Richard Sulik rischia la sedia, Kollar si candida a futuro presidente di SaS

La maggior parte ormai dei membri del consiglio nazionale del partito Libertà e Solidarietà (SaS) vorrebbero cambiare il leader del partito, sostituendo il suo fondatore Richard Sulik. Tra i possibili candidati alla testa del partito vi è Jozef Kollar, ex capogruppo in Parlamento, che intenderebbe presentare la sua candidatura al congresso del partito previsto a marzo 2013.

Kollar ha annunciato la sua candidatura la settimana scorsa, che sarebbe già appoggiata da alcuni dei “colonnelli” più in vista, come gli ex ministri  Juraj Miskov e Daniel Krajcer, l’ex sottosegretario Martin Chren, e i deputati Kamil Krnac, Frantisek Ksenzsigh e Jaroslav Suja. «Il cambiamento aiuterà il partito, se Jozef Kollar ne diventa presidente», ha detto Suja, sottolineando come il capo odierno, Sulik, «dovrebbe rappresentare gli interessi del partito in seno al Parlamento Europeo», definendo questa come «la soluzione migliore per il partito».

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google