Banche: i tassi sui mutui in Slovacchia calano solo leggermente

Secondo il quotidiano Pravda è solo ai clienti molto ricchi che le banche slovacche offrono riduzioni dei tassi di interesse per i loro mutui. Il giornale citava l’analista Maros Ovcarik di Financna Hitparada, il sito che confronta online le offerte dei prodotti finanziari sul mercato slovacco, che diceva come in realtà «pochissime persone sono in grado di aprire un deposito di risparmio per la metà del prezzo della proprietà acquistata», condizione spesso necessaria per ottenere tassi di interesse al 3%. Secondo il giornale, i mutui ipotecari degli slovacchi costano ora in media 119 euro al mese in più rispetto ai valori dei loro vicini austriaci.

La Banca Centrale della Slovacchia (NBS), comunque, dice che nel 3° trimestre 2012 i tassi erano inferiori, ma le famiglie slovacche hanno mostrato meno interesse in nuovi debiti. Si è registrato infatti un calo del 5% in termini annuali nei prestiti per la casa erogati nei mesi tra luglio e settembre, che hanno raggiunto la cifra totale di 892 milioni di euro. Secondo la banca, questa riduzione è dovuta «all’incertezza e alla mancanza di sviluppi positivi sul mercato del lavoro». In Slovacchia i mutui rappresentano il 67% di tutti i finanziamenti concessi dalle banche.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.