Kosovo: sviluppi nell’estradizione del boss della droga Baki Sadiki in Slovacchia

Un tribunale in Kosovo ha decretato lunedì la messa a disposizione del boss della droga albanese Baki Sadiki per l’estradizione in Slovacchia, dove l’uomo è stato condannato in contumacia a 22 anni di carcere per traffico di droga. Ha riportato la notizia il sito tvnoviny.sk oggi. La corte di Presov, nella Slovacchia orientale, aveva emesso il verdetto nel settembre 2011, non impedendo tuttavia a Sadiki di fuggire all’estero. È stato poi catturato dall’Interpol in Kosovo nel mese di ottobre di quest’anno. Sadiki e i suoi complici sono stati condannati per il trasporto e distribuzione di almeno sei partite di eroina dalla Turchia in Slovacchia tra il 2007 e il 2008.

Il Ministero degli Affari Esteri ed Europei slovacco si aspetta ora che le autorità del Kosovo si apprestino a consegnare in breve l’uomo alle autorità slovacche. Il Ministro Miroslav Lajcak ha ammesso di stare lavorando al momento per raggiungere questo obiettivo.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google