Il Ministro Terzi a Milano Finanza: c’è tanta voglia di Italia

«L’Italia esercita grande attrazione nei confronti degli imprenditori stranieri», ha detto il Ministro italiano degli Affari Esteri Giulio Terzi in un colloquio con Mariangela Pira del quotidiano Milano Finanza riportato per intero dall’agenzia Aise. E questo «motiva l’impegno della diplomazia italiana per stimolare gli investimenti esteri nel nostro Paese». C’è poi un risvegliato interesse nei confronti del sud-est asiatico, e tra Italia e Cina «ci sono molte potenzialità», come dimostrato nei «frequenti incontri istituzionali di quest’ultimo anno». Quanto alla situazione in Palestina, alla luce dell’importante decisione presa all’Onu, «la priorità ora è rilanciare il processo di pace».

Riguardo all’attività della diplomazia italiana per favorire gli investimenti esteri nel nostro Paese, Terzi ha affermato di aver «dato grande impulso alle relazioni economiche. Un impegno che il Ministero ha rafforzato almeno da dieci anni a questa parte, ma che abbiamo percepito come priorità ancora più alta data la situazione economica che il Paese sta vivendo e l’Eurozona sta affrontando. Puntiamo molto a dare non solo l’immagine, ma la realtà di una Farnesina come ministero economico, votato a stimolare la crescita e soprattutto l’occupazione, quella giovanile in particolare, e il collegamento tra mondo della ricerca e mondo dell’impresa. Stiamo portando avanti una serie di iniziative concrete su questo terreno, che mi pare siano già molto apprezzate dai destinatari».

Questo evidenzia un cambio di marcia rispetto al passato, con un «punto di svolta nel 2002 alla Conferenza degli Ambasciatori, quando il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi chiese alla diplomazia di dare “maggiore spazio e incisività al sostegno del sistema economico italiano”. […] Ora la sfida è migliorare il raccordo tra diplomazia e sistema produttivo».

Il ministro ha detto di percepire all’estero una «grande attrazione che il nostro Paese esercita nei confronti degli interlocutori stranieri. In Asia c’è una grande domanda di Italia a tutto campo, dal sud-est asiatico al Pacifico. Io stesso in una quindicina delle tante missioni di natura politica che ho svolto sono stato accompagnato da importanti imprenditori. Penso sia importante creare queste occasioni di contatto tra economia e politica e il governo Monti ha centrato questo obiettivo».

(Fonte Aise)

Nella foto: la Farnesina. (laboratoriocreativo@flickr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google