Il vettore ferroviario Cargo prevede di licenziare 600 persone entro il 2013

Il vettore ferroviario merci statale Cargo ha confermato che licenzierà circa 600 dei suoi dipendenti entro la fine del prossimo anno, secondo un annuncio della portavoce dell’azienda Monika Schmidtova che ha addotto un processo di “ottimizzazione” quale motivazione, ha scritto l’agenzia di stampa Sita, con l’obiettivo «di aumentare l’efficacia dei processi operativi e del lavoro per […] raggiungere la stabilizzazione della società».

Cargo ha comunque informato che preparerà un programma di accompagnamento sociale per i dipendenti licenziati, e fornirà loro consulenza. Se poi verranno creati in futuro nuovi posti di lavoro, dice che li offrirà prima a questi lavoratori.

(Fonte Sita)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.