UniCredit, Strokendl: la direzione a Praga dal 2013 non intaccherà l’operatività della filiale slovacca

Come deciso dal board di UniCredit Group riunitosi lo scorso mese, il processo di integrazione delle divisioni ceche e slovacche di UniCredit Bank dovrebbe completarsi il prossimo anno. Lo ha confermato lunedì il nuovo presidente del Consiglio di amministrazione di UniCredit Bank Slovakia, Miroslav Strokendl. Secondo lui, questo mutamento organizzativo non significa che la banca sarà in alcun modo limitata nelle sue attività in Slovacchia, e allo stesso tempo i clienti non dovranno aspettarsi alcun effetto negativo. Al contrario, la concentrazione delle capacità consentirà alla banca di intensificare le sue attività, ha detto, come il lancio di un piano di nuove aperture di sportelli.

L’obiettivo del progetto è «di continuare ad aumentare la qualità dei servizi per i nostri clienti attraverso le reti bancarie in Slovacchia e nella Repubblica Ceca, che rimarranno senza significative variazioni. Possiamo garantire la prosecuzione degli investimenti nella rete di filiali e dello sviluppo di servizi bancari in entrambi i paesi», ha aggiunto.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google