Conclusa l’indagine sul molteplice omicidio di Hurbanovo, si prepara il processo

È terminata l’indagine di polizia sul pluriomicidio avvenuto a Hurbanovo (regione Nitra) il 16 giugno scorso con l’uccisione di tre persone e il ferimento di altre due da parte di un agente di polizia municipale locale, Milan Juhasz. Il caso sarà ora passato al procuratore per il procedimento penale, per il quale è stata proposta dagli investigatori una causa di omicidio premeditato, possesso illegale di arma da fuoco e violazione della privacy.

Poco dopo le 10 del mattino del 16 giugno, il poliziotto 51enne, che non era di turno, ha parcheggiato la sua auto provata di fronte alla casa di una famiglia rom e vi è entrato uccidendo un uomo di 44 anni, suo figlio 19enne e il genero 24enne. Un altro figlio è stato colpito al polmone e la nuora alla gamba.

La polizia aveva trovato l’omicida circa un’ora più tardi seduto davanti alla casa del sindaco di Hurbanovo, Margita Zemková. L’uomo rischia 25 anni di carcere o l’ergastolo.

(Fonte Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google