Caplovic: non mi sento responsabile per il prolungato sciopero degli insegnanti

Secondo il Ministro dell’Istruzione Dusan Caplovic (Smer-SD), come ha detto lui stesso in una discussione al programma di STV “O pat minut dvanast” ieri, egli non ha alcuna responsabilità politica se gli insegnanti hanno deciso di riprendere il loro sciopero generale questa settimana, la seconda da quando sono iniziate le proteste lunedì scorso. «Io lotto per questi insegnanti e sto facendo tutto il possibile per loro e sono impegnato in una lunga trattativa – a differenza di tutti gli altri ministri precedenti», ha detto Caplovic in televisione.

Il ministro ha detto di non comprendere la ragione per cui centinaia di studenti e insegnanti sono scesi per le strade dopo che i sindacati hanno interrotto lo sciopero generale. Tutti dovrebbero aspettare a vedere come finiscono i negoziati con il governo, ha detto Caplovic, che accusa alcuni politici di usare lo sciopero e “rimestare nella pentola” a fini politici.

L’opposizione intanto, secondo quanto ha detto al programma l’ex ministro e deputato KDH Martin Fronc, ha espresso l’idea di discutere di una proposta di voto parlamentare di sfiducia personale a Caplovic.

(foto: minedu.sk)

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.