Dipendenti UMC contestano il governo: gli incentivi a Samsung ci fanno perdere competitività

Circa duecento dipendenti della società Universal Media Corporation (UMC) con sede a Nove Mesto nad Vahom (regione Trencin) si sono radunati ieri davanti all’Ufficio del Governo, mentre si teneva il Consiglio dei Ministri settimanale, in segno di protesta per le condizioni di disparità sul mercato. «Il governo ci sta togliendo il lavoro, poiché ha approvato aiuti agli investimenti ai nostri concorrenti», ha detto Magdalena Veresova del comitato di sciopero.

I dipendenti della società, che dal 2004 produce televisori Lcd e Led, lamentano l’approvazione il mese scorso da parte del Governo di stimoli all’investimento per quasi 20 milioni di euro al concorrente Samsung che ha sede nella cittadina di Galanta. «Il governo ci ha messo in una situazione di disparità nelle condizioni, e stiamo perdendo competitività», ha detto Veresova.

UMC impiega oltre 750 persone (più altre 300 stagionali) che lavoravano su turni di 24 ore, ma ha annunciato l’intenzione di licenziarne circa 150 il mese scorso. La società aveva abboccato ultimamente i Ministeri del Lavoro e dell’Economia per chiedere incentivi come altre società, ma è stata lasciata a secco. Se la situazione non dovesse migliorare nel breve periodo, UMC potrebbe essere costretta a ridurre ancora il personale.

Universal Media Corporation ha stabilimenti di produzione in Slovacchia (per il mercato europeo) e in Cina, e produce televisori con marchi come Blaupunkt, UMC o Eternity, oltre che per grandi catene di distribuzione come Tesco. La gran parte dei prodotti fabbricati in Slovacchia (circa 200.000 televisori al mese) sono destinati all’esportazione. Regno Unito, Germania, Portogallo e Spagna sono i principali mercati. Appena pochi mesi fa era stata annunciata un’espansione del magazzini con un centro servizi da 60.000 metri quadrati che avrebbe consentito di poter aumentare la produzione fino a 4,5 milioni di pezzi all’anno.

Samsung Electronics SK ha ottenuto a metà ottobre, dopo lunghe trattative con il governo, 19,8 milioni di euro di stimoli agli investimenti (nella forma di agevolazioni fiscali) per un rinnovamento tecnologico dei suoi impianti di Galanta, e per il mantenimento di 760 posti di lavoro per almeno i prossimi sei anni. Si è polemizzato molto negli ambienti politici e industriali, per il fatto che gli aiuti a Samsung a alla cartiera Mondi SCP di Ruzomberok siano stati concessi per “mantenere” dei dipendenti piuttosto che per creare nuovi posti di lavoro. Secondo alcuni membri del governo questo è un precedente pericoloso, e altre aziende potrebbero ora minacciare licenziamenti in massa per avere sostanziosi contributi. La normativa è ora in revisione, e il Ministero dell’Economia propone in futuro aiuti di Stato soltanto nel caso di creazione di nuova occupazione.

(La Redazione, Fonte Sita)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google