Sme: ai docenti slovacchi metà salario degli altri impiegati con titolo universitario

Gli insegnanti slovacchi guadagnano soltanto il 45% degli altri lavoratori a tempo pieno con istruzione universitaria nel Paese, il che mette la Slovacchia all’ultimo posto tra i 34 paesi membri dell’Organizzazione per la cooperazione economica e lo sviluppo (OCSE), scrive oggi il quotidiano Sme. Questo risulta da una osservazione completa dei dati raccolti dall’OCSE, mettendo a confronto gli stipendi degli insegnanti della scuola secondaria inferiore con 15 anni di esperienza con quelli di altri gruppi di lavoratori con istruzione superiore nello stesso paese. La media nei Paesi OCSE è dell’85%. «Si tratta di un dato molto importante, in quanto i giovani non scelgono la loro futura occupazione sulla base di quanto […] guadagnano altre persone con analoga educazione», ha detto al giornale Stanislav Boledovic dell’organizzazione non-profit Manageria. Convertiti in potere d’acquisto, gli stipendi lordi degli insegnanti slovacchi sono i secondi peggiori nel gruppo OCSE, con solo i colleghi estoni messi peggio. Gli insegnanti della scuola primaria in Slovacchia guadagnano una media di 802 euro lordi al mese. Solo in Bulgaria, Romania, Ungheria e Paesi Baltici i loro colleghi hanno entrate inferiori in termini nominali.

(Fonte Sme)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.