Economia: analisti bancari vedono il PIL 2013 della Slovacchia in calo al 2%

I prospetti di crescita economica della Slovacchia per il prossimo anno stanno peggiorando, secondo gli analisti bancari. Il sondaggio periodico mensile della Banca Centrale della Slovacchia (NBS) mostra che per il terzo mese consecutivo gli analisti delle banche commerciali in Slovacchia hanno corretto al ribasso le previsioni di crescita del PIL per il 2013. Nel mese di novembre hanno abbassato la loro stima di un altro decimo di punto percentuale, e ora le prospettive economiche in questa indagine sono al 2%. Nel passato trimestre, gli analisti bancari avevano ridotto le loro aspettative per il prossimo anno di 0,4 punti percentuali.

D’altro canto, le stime per quest’anno sono leggermente migliorate dal 2,3 al 2,4%, mentre gli analisti vedono in modo più negativo lo sviluppo atteso dei prezzi al consumo per il 2013. Secondo le loro previsioni, alla fine dell’anno prossimo il tasso di inflazione armonizzato risulterà in aumento rispetto al giudizio di ottobre, passando dal 3,5 al 3,7%. Il tasso di inflazione misurato con il sistema nazionale passerà al 3,6%. Invariata invece per quest’anno la loro prognosi dei prezzi al consumo.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google