Vendite al dettaglio: ancora in calo a settembre in Slovacchia

Il calo delle vendite al dettaglio in Slovacchia è continuato in settembre con un ulteriore divario. Secondo i dati dell’Ufficio di Statistica slovacco le vendite al dettaglio nel mese di settembre sono diminuite dell’1,7%, rispetto al calo dello 0,9% registrato nel mese di agosto. Il volume globale delle vendite al dettaglio nel mese di settembre 2012 ha raggiunto gli 1.525 milioni di euro, fissandosi a 13.123 milioni nei primi tre trimestri di quest’anno. Il calo annuo è dello 0,3% nei primi nove mesi dell’anno. Mentre lo sviluppo mensile a settembre è stato una diminuzione di 0,4 punti percentuali rispetto ad agosto.

Lo sviluppo annuale delle vendite al dettaglio è stato influenzato da una riduzione delle vendite nel commercio di attrezzature per la casa in esercizi specializzati (-5,6%), nel commercio di altri prodotti in esercizi specializzati (-3,6%), delle vendite al di fuori di negozi, bancarelle e mercati (-3,3%), e nella vendita al dettaglio di carburanti per autotrazione in esercizi specializzati (-2,5%).

In Slovacchia le vendite retail sono in calo ormai da tre anni, soffrendo entrambi l’impatto della crisi e il turismo dello shopping (con i consumatori nelle zone di confine che si recano a fare acquisti nei paesi limitrofi). Nel 2009 il calo annuale delle vendite al dettaglio fu di oltre il 10%.

(Fonte Ufficio di Statistica, Sita)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google