Paska: Slovacchia felice di aiutare la Turchia in un eventuale processo di adesione

Il Presidente del Parlamento slovacco Pavol Paska ha incontrato mercoledì il suo omologo turco Cemil Cicek a Bratislava per discutere di cooperazione economica, con particolare focus sull’energia, e della candidatura della Turchia per l’adesione all’UE. La Turchia, ha detto Paska alla conferenza stampa, «non è solo nostro alleato nella NATO, ma è soprattutto un Paese con un enorme potenziale economico».

Turchia e Slovacchia, ha assentito Cicek, «sono paesi amici non solo nel quadro della NATO, ma anche su altre piattaforme della scena internazionale. In questo momento in Turchia si sta tenendo una riunione del comitato economico turco-slovacco per discutere di come intensificare le relazioni economiche e commerciali in modo affine alla discussione sull’intensificazione della cooperazione inter-parlamentare».

Paska ha ricordato e reiterato la posizione slovacca verso l’apertura dei negoziati di adesione della Turchia nella UE. E ha offerto alla Turchia cooperazione e aiuto con l’esperienza slovacca a livello parlamentare nel processo di introduzione dei meccanismi necessari per il processo di adesione.

Cicek ha menzionato l’attuale congelamento della candidatura della Turchia, dovuta in particolare alla Francia, e ha aggiunto che Ankara non è d’accordo con la posizione UE che il governo della parte greca di Cipro dovrebbe rappresentare l’intera isola.

(Red)

Foto: Matthias Rhomberg/flickr

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.