Sme: Benedetto XVI invita i vescovi slovacchi a ristabilire unità e ordine

Papa Benedetto XVI ha inviato un messaggio ai vescovi slovacchi, riuniti nei giorni scorsi in assemblea plenaria, ove fa riferimento alla situazione venutasi a creare dopo la rimozione dell’Arcivescovo di Trnava Robert Bezak, definita grave e preoccupante, secondo quanto ha scritto oggi a pagina 1 e 2 il quotidiano Sme.

Nella lettera, il Santo Padre esorta i sacerdoti a ripristinare il senso di “cooperatività” all’interno dell’Arcidiocesi, e ha fatto appello ai prelati perché la governance della Diocesi sia riportata all’ordine. Il Papa avrebbe anche spiegato nella missiva che la sua decisione di “licenziare” Bezak è venuta soltanto dopo essere venuto in possesso di un’ampia informazione sulla questione.

Non di meno, i motivi dell’azione del Vaticano rimangono tutt’ora segreti. L’Arcivescovo di Bratislava Stanislav Zvolensky, che alla plenaria è stato riconfermato a capo della Conferenza episcopale slovacca (KBS) per un altro mandato, ha detto che il segreto è in effetti la condizione in cui tale motivazione deve rimanere. Decidendo di noi senza renderne note le relative motivazioni, ha detto Zvolensky, il Santo Padre ci protegge dall’opinione pubblica e da una valutazione dei motivi da parte del pubblico laico». Noi, ha sottolineato, non siamo a conoscenza di «tutti i documenti che il Santo Padre ha esaminato a fondo prima di prendere la dolorosa decisione».

Bezak, che al momento dell’allontanamento nel luglio scorso ha ricevuto un livello di sostegno senza precedenti dai fedeli, non è invece stato difeso dai rappresentanti della Chiesa cattolica, che hanno esortato al rispetto della decisione della Santa Sede.

Sono tante e discordanti le voci sulla motivazione che ha portato alla destituzione di Bezak, come quella che l’Arcivescovo sarebbe stato conosciuto come un liberale, che si circondava di sacerdoti consacrati da lui dopo che erano stati espulsi dai seminari in altre diocesi, oltrepassando le proprie competenze. Bezak, che ha detto di non conoscere i reali motivi della sua esautorazione, ha lanciato il sospetto che una ragione potrebbe essere il suo atteggiamento critico nei confronti del suo predecessore Jan Sokol.

Nella foto (domquovadis-sk) il capo della Conferenza episcopale mons. Zvolensky.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google