Crolla un ponte vicino a Levoca: quattro vittime

Quattro morti e diversi feriti è il bilancio della caduta di un tratto di un ponte nei pressi di Kurimany, nel distretto di Levoca (regione di Presov). Il fatto è accaduto nel pomeriggio di venerdì 2 novembre a un cavalcavia  in fase di costruzione e le vittime sono operai che erano al lavoro. I soccorsi sono intervenuti sulla scena anche con due elicotteri e quasi sessanta vigili del fuoco per rimuovere le persone da sotto le macerie. Sono intervenuti anche ambulanze, sanitari, pattuglie di polizia e cani da soccorso.

Le prime due vittime sono morte nel crollo della sezione di ponte, caduta da un’altezza di 15-20 metri dal suolo, la terza persona è morta durante il trasporto in ospedale a Poprad e la quarta dopo due interventi chirurgici nell’Ospedale Pasteur di Kosice. I feriti estratti dai soccorritori, una dozzina, sono stati trasportati negli ospedali di Poprad, Levoca, Spisska Nova Ves e Kosice. Uno di loro è stato messo in stato di coma artificiale, in condizioni molto gravi.

Il ponte è parte del tratto autostradale D1 tra Janovce e Jabolonov, ed è fabbricato da due imprese di costruzione, la Vahostav-SK e la ceca Bögl a Krysl. La sua caduta sarebbe stata causata dal crollo di una struttura di supporto del viadotto che lo sosteneva mentre si procedeva alla stesa del calcestruzzo nella sua parte superiore. Gli specialisti che partecipano alle indagini da sabato non hanno nemmeno escluso la possibilità che il crollo sia stato causato dal sottosuolo impregnato d’acqua.

L’esperto dell’Università Tecnica Slovacca (STU) Peter Paulik ha detto al quotidiano Sme che dopo da un esame della struttura il sottosuolo, e presumibilmente i lavori in calcestruzzo, erano in ordine. Quello che Paulik ha rivelato essere piuttosto insolita era il tipo di struttura della sezione del ponte, che era più ampia e più alta da terra della maggior parte dei ponti costruiti su strutture di supporto simili. Altri esperti che hanno visionato le fotografie dopo il fatto, avrebbero confessato a Sme che il sistema di sostegno per una struttura così alta e larga sembrava piuttosto esigua e costruita in “modo non ideale”.

Indagini ufficiali sono in corso da parte di due squadre di esperti. I risultati dettagliati non saranno forniti prima di un mese. I lavori di costruzione del tratto di 9 km interessato, nel frattempo, sono stati interrotti a causa dell’incidente. Non è ancora noto quando potranno essere ripresi.

(Fonte Sita, sme.sk)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google