Gasparovic rinvia ancora l’approvazione della nomina di Centes a Procuratore generale

Dopo la sentenza della Corte Costituzionale che spingeva il Presidente della Repubblica a nominare o motivare il diniego della nomina del Procuratore generale Jozef Centes, a sedici mesi dalla sua elezione in Parlamento, Ivan Gasparovic ha annunciato il suo rifiuto di risolvere la questione a breve. «Il signor Centes dovrà attendere pazientemente fino a quando tutte le istanze presso la Corte Costituzionale saranno chiuse», ha detto il portavoce del Presidente, Marek Trubac, riferendosi alla mozione presentata da Centes nel 2011.

Centes, dal canto suo, considera l’atteggiamento del Presidente assurdo. L’avvocato costituzionalista Peter Kresak, ha detto al quotidiano Sme che concorda con il candidato a Procuratore generale, spiegando che non «vede alcuna associazione tra l’appropriatezza della decisione del Presidente e la mozione costituzionale di Jozef Centes». Secondo lui la ricerca di ulteriori motivi per ritardare la decisione è solo un pretesto artificioso.

(Fonte Sme)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.