Mese della Fotografia: partita la fotorassegna clou dell’anno, oggi apre Lewis Hine alla GMB

La ventiduesima edizione del Mese della Fotografia (Mesiac fotografie), il cui calcio di inizio è stato dato venerdì scorso con la bella mostra di Robert Capa alla Galleria Nazionale, prosegue oggi, dopo la vernice di ieri anche della mostra National Geographic, le sue aperture programmate. L’evento oggi 31 ottobre più interessante è quello presso la Galleria Civica di Bratislava (GMB). Si tratta, in particolare per la prima che si apre a Palazzo Palffy, di mostre di spessore, come è d’abitudine per questo festival che porta in Slovacchia ogni anno i nomi più importanti a livello mondiale della fotografia del passato, insieme a nomi emergenti di giovani autori contemporanei, slovacchi e stranieri.

La mostra che è da mettere nella lista degli eventi da non perdere è quella di Lewis Hine. Americano, vissuto a cavallo tra Otto e Novecento, un’età che ha visto l’enorme sviluppo dell’arte fotografica e di soluzioni tecniche di avanguardia, Lewis Wickes Hine è considerato il fondatore della fotografia documentaria, oltre che uno dei fotoreporter americani più famosi.

È stato lui a documentare, per esempio, la costruzione del grattacielo per eccellenza, l’Empire State Building di New York, un processo che lui ha seguito da terra fino alla cima (a 381 metri di altezza) con grande sprezzo del pericolo, armato soltanto di una cintura di sicurezza e la sua macchina fotografica. E celebrando forse per la prima volta non solo il tripudio dell’architettura moderna ma anche il lavoro degli uomini che vi hanno faticato, in immagini immortali. Il rapporto tra l’uomo e la macchina, o il lavoro minorile sono stati altri temi che lo hanno elevato a padre nobile della fotografia documentaria e alla notorietà mondiale.

Foto © Lewis Hine

In particolare, oggi verranno aperte alla GMB le seguenti mostre:

Lewis Hine (1874 – 1940)
Curatore: Selina Lamberti
Galeria Mesta Bratislavy (GMB, Palffyho Palac, Panská 19
Inaugurazione: Mercoledì 31 ottobre 2012, ore 18:00
Orari: martedi-domenica, ore 11:00-18:00
Jana Hojstričová. Rodinné balenie (Pacco famiglia)
Curatore: Bohunka Koklesová
Galeria Mesta Bratislavy (GMB, Mirbachov Palac, Františkánske nám. 11)
Inaugurazione: Mercoledì 31 ottobre, ore 19:00
Orari: martedi-domenica, ore 11:00-18:00

In tutto, 28 mostre individuali e collettive di autori internazionali nelle gallerie e musei di Bratislava. Le star del festival sono Robert Capa e Lewis Hine , oltre alle 100 immagini di fotografia francese storica, le foto del National Geographic di natura e fauna o i giovani autori russi. E poi le foto di Symon Kliman della serie “Beautiful people” di cui abbiamo parlato pochi giorni fa. Tema principale della rassegna sono le minoranza etniche (per la slovacchia in particolare i rom e i rusyn). Biglietto cumulativo per tutte le mostre a 12 euro. Alle mostre e workshops si accompagnano visioni di portfolio fotografici e altri eventi come l’International film festival Bratislava (dal 9 al 15 novembre), opere di teatro, un premio per il miglior libro fotografico dell’Europa centro-orientale, visite guidate eccetera. Domani 1 novembre interessante l’inaugurazione della mostra di Klyman alla Stredoeurópsky dom fotografie in Prepoštská 4.

Qui tutte le info sul festival: www.mesiacfotografie.sk e www.sedf.sk.  A questo indirizzo è invece scaricabile l’intero programma del festival con gli eventi, le mappe, le inaugurazioni.

(P.S.)

1 comment to Mese della Fotografia: partita la fotorassegna clou dell’anno, oggi apre Lewis Hine alla GMB

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google