Andrej Kiska si candida alla Presidenza della Republbica

C’è un primo candidato ufficiale alla Presidenza della Repubblica Slovacca. Si tratta di Andrej Kiska, noto finanziere ed esponente della vita civile quale presidente e fondatore della fondazione Dobry Anjel (Angelo Buono). Kiska inizierà la raccolta firme per la sua candidatura a partire dall’inizio del 2013, avendo cura di istituire prima un team elettorale, che lui presenterà nel corso di una conferenza stampa.

Egli ha ribadito la sua intenzione di essere un candidato civico, pur dicendo di accettare l’eventuale appoggio volontario di partiti politici ma sottolineando la sua volontà di agire sempre ciò che egli riterrà corretto senza limitazioni o tentennamenti. «Prenderò le mie decisioni in base alla mia coscienza», ha detto.

I partiti di opposizione SDKU, SaS e Most-Hid, che non hanno in vista candidati propri, non hanno escluso un eventuale supporto per Kiska. KDH, invece, ha menzionato la sua mancanza di esperienza politica e non intende sostenerlo. «L’incarico presidenziale è il più alto tra le istituzioni costituzionali», e fare un tentativo con candidati non conosciuti dall’intero elettorato non è una buona idea, secondo il leader KDH Jan Figel.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.