Al bando anche in Slovacchia tutti gli alcolici della ceca Likerky Drak

L’autorità veterinaria e alimentare di Stato (SVP) ha deciso il divieto di vendita di tutte le bevande alcoliche prodotte dalla società ceca Likerky Drak che sono state distribuite sul mercato slovacco dopo l’1 gennaio 2012. Il provvedimento, a valere immediatamente da martedì, è la risposta a una simile decisione dell’Ispettorato ceco per l’agricoltura e il settore alimentare che giovedì scorso aveva vietato la vendita di rum a basso costo prodotto dalla fabbrica Likerky Drak classificato come “Original tuzemak”. L’analisi del liquore ha mostrato che le bottiglie contenevano un’alta percentuale di metanolo, oltre il 50%.

I test effettuati poi su un altro prodotto della società, la “Original vodka jemna”, hanno rivelato altri livelli mortali di alcol metilico. L’autorità ceca ha ordinato il ritiro di tutte le bottiglie prodotte dalla società già distruibe sul mercato.

«Gli ispettori regionali stanno ora effettuando controlli relativi al ritiro di tutti gli alcolici etichettati Drak Likerky dai magazzini centrali e dai distributori locali slovacchi», ha dichiarato SVP.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.