Attivo in Slovacchia il terzo supercomputer più potente d’Europa

È stato inaugurato la scorsa settimana il primo supercomputer della Slovacchia alla presenza del Ministro dell’istruzione, scienza, ricerca e sport Dusan Caplovic. La cerimonia ha avuto luogo presso i locali del Centro di Calcolo dell’Accademia slovacca delle scienze (SAV). Il progetto del valore di 15,8 milioni di euro, è stato finanziato dal Programma Operativo Ricerca e sviluppo.

Il supercomputer IBM, che SAV ha acquistato in collaborazione con una serie di università partner, sarà utilizzato per la ricerca di base e applicata che richiede elevata capacità di calcolo nella chimica, fisica, biochimica, scienze dei materiali, fisica delle particelle, fisica quantistica, virologia, biomeccanica e astrofisica. Si tratta del terzo più potente computer d’Europa (dopo quelli installati in Austria e Polonia), e il 335esimo al mondo.

A parere del direttore del Centro di Calcolo SAV, Tomas Lacko, «si tratta di un’acquisizione di tecnologia importante per tutta la ricerca scientifica slovacca e il mondo della scuola». Avere un supercomputer di questa portata nel nostro Paese, ha continuato, «potrebbe aprire molte nuove opportunità per lo sviluppo della nostra infrastruttura nazionale e promuovere la ricerca applicata nel settore automobilistico, farmaceutico, biotecnologico e altri settori della nostra economia».

Il supercomputer sarà condiviso da tre dipartimenti dell’Accademia slovacca delle scienze (Centro di Calcolo, Istituto di Infomation Techlonogy di Bratislava e Istituto di Fisica Sperimentale a Kosice) e un consorzio di quattro importanti università (Università Slovacca di Tecnologia di Bratislava, Università di Zilina, Università Matej Bel di Banska Bystrica e Università Tecnica di Kosice). Sarà inoltre reso disponibile per l’uso da parte della più ampia comunità accademica in Slovacchia.

Il supercalcolatore da 96 teraflop è in grado di realizzare 10^12 (dieci alla dodicesima, mille miliardi) operazioni al secondo e ha 24 terabyte di memoria RAM e avrà una capacità di 600 TB.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.