Disoccupazione in leggero aumento nel mese di settembre: 13,44%

Il tasso di disoccupazione in Slovacchia si è attestato a settembre al 13,44%, mostrando un incremento di 0,07 punti percentuali su base annua, come ha annunciato ieri il Centro per il lavoro, affari sociali e famiglia (UPSVaR). L’incremento mensile dei senza lavoro è stato di 0,25%, portando il numero degli slovacchi registrati presso i centri per l’impiego a 363.306. A livello territoriale, la regione di Presov è quella che ha registrato il più alto tasso di disoccupazione con quasi una persona su cinque a casa (il 19,35%), con la regione di Banska Bystrica che segue a pochi centesimi di distanza (19,23%). Leggermente al di sotto si posiziona la regione di Kosice, con il 18,72% di senza lavoro. Il distretto slovacco che mostra il peggior dato in negativo è ancora quello di Rimavska Sobota (regione di Banska Bystrica), dove un cittadino in età adulta su tre non ha un lavoro (33,88%). Al lato opposto della lista è il distretto Bratislava I, Staré Mesto, dove la disoccupazione ufficiale è di appena il 4,06%.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.