Hort, Hrusovsky, Bugar e Fico eletti Vicepresidenti del Parlamento

Milan Hort (SDKU-DS), Pavol Hrusovsky (Democratici Cristiani / KDH) e Bela Bugar (Most-Hid) sono stati votati a scrutinio segreto, come da previsioni, come Vicepresidenti del Parlamento slovacco nella sessione di apertura tenutasi ieri, con rispettivamente 90, 129 e 122 voti sui 146 parlamentari presenti.

La candidatura a Vicepresidente del Parlamento del leader di Smer-SD Robert Fico è stata posta ai voti soltanto oggi, dopo essere stato formalmente sostituito al Governo da Iveta Radicova. L’ex Primo Ministro Robert Fico è dunque passato come quarto Vicepresidente del Parlamento in votazione a scrutinio segreto durante la sessione di questa mattina. Ha ottenuto 100 voti su 144 parlamentari presenti (il suo partito Smer-SD ha in totale 62 seggi).

Il Parlamento ha iniziato la sua quinta legislatura (da quando il paese divenne indipendente nel 1993) con il suo ex Presidente Pavol Paska che aveva aperto la prima sessione alla presenza del Presidente della Repubblica Ivan Gasparovic. Paska ha consegnato lo scranno della seduta parlamentare al suo successore, il quarataduenne Richard Sulik leader di Libertà e Solidarietà / SaS, non appena questo ha ricevuto, nella seconda votazione, i numeri necessari alla sua elezione a nuovo Presidente del Parlamento.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google