Olimpiadi invernali 2022, Slovacchia e Polonia possibili candidate in tandem

La Slovacchia vorrebbe organizzare i Giochi Olimpici Invernali del 2022 in collaborazione con la Polonia, secondo un articolo di Hospodarske Noviny di venerdì. Condividendo le più alte montagne della regione con il paese vicino, gli Alti Tatra, la Slovacchia vorrebbe tentare l’occasione. I politici e le imprese, scrive HN, già sognano quella che si annuncerebbe come una promozione perfetta per il Paese, con milioni di euro di ricavi, il rinnovamento delle infrastrutture – incluso l’aeroporto di Poprad – e la creazione di nuove moderne strutture.

Discussioni tra la Slovacchia e la Polonia su un ​​progetto comune sono già state avviate a Varsavia. «Battendoci per la candidatura insieme alla Polonia, abbiamo una migliore possibilità di successo. Siamo convinti che sia realistico il sogno di avere le Olimpiadi in Slovacchia», ha detto il presidente della Commissione parlamentare per lo Sport, Martin Fronc (KDH).

Secondo il direttore di Tatry Mountain Resorts (TMR), Bohus Hlavaty, è ormai una tendenza quella di organizzare grandi eventi sportivi in contemporanea in due paesi, come fatto anche recentemente per gli Europei di calcio tra Polonia e Ucraina. Il gruppo TMR (controllato da J&T) gestisce la maggior parte delle piste da sci sui monti Alti Tatra nel versante slovacco, ed è interessato anche ad acquistare una stazione sciistica polacca a Zakopane.

Ci sono circa sei mesi per la preparazione di una candidatura comune per il 2022, ma la questione dovrà essere anche affrontata dalle istituzioni politiche, come il Parlamento slovacco..

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google