Richter: il salario minimo deve crescere almeno quanto lo stipendio medio

Sarebbe una grande disparità e una cosa sbagliata se il salario minimo in Slovacchia scendesse sotto la quota del 40% del salario medio, in futuro, ha detto ieri il Ministro del Lavoro Jan Richter (Smer). «Questo rapporto è della massima importanza per me, e anche i politici dell’opposizione lo vogliono mantenere», ha detto Richter. Sul nesso tra salario minimo e salario medio non c’è grande differenza tra la Slovacchia e gli altri paesi del Visegrad Four (V4), ha detto.

In un modo o nell’altro, il ministro ha espresso la sua intenzione di rafforzare il rapporto a favore del salario minimo di 1-2 punti percentuali nel corso del suo mandato. Per un miglioramento dei risultati economici della Slovacchia in futuro, è anche importante aumentare il salario minimo in modo da rendere vantaggioso lavorare anche con la paga minima [piuttosto che stare a casa ad aspettare il sussidio], ha detto.

Secondo quanto ha già deciso il governo ieri, il salario minimo mensile sarà incrementato di 10,50 euro dal prossimo anno, arrivando a 337,70 euro lordi mensili.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.