Rom: lavoro ed educazione i problemi chiave della loro condizione, dicono le Ong

Il problema essenziale dei rom in Slovacchia è la loro educazione e la mancanza di lavoro, hanno sottolineato alcuni attivisti rom e rappresentanti delle Ong in un incontro con il plenipotenziario del governo per la comunità rom, Peter Pollak. Il deputato di opposozione (OlaNO) ha confermato che questi argomenti sono inclusi nella riforma che lui intende svolgere nel corso del suo madato e che vuole presentare al pubblico lunedì prossimo. Secondo Pollak, la situazione del sistema educativo non è soddisfacente, in quanto produce persone che «sono inutilizzabili sul mercato del lavoro e diventao dei beneficiari professionisti di assistenza sociale».

Michal Palenik dell’Istituto per l’occupazione ha stimato che in Slovacchia ci sono 300.000 disoccupati di lunga durata. Tra di loro molti sono rom, e nessun dipartimento governativo o società privata ha le risorse per occupare un tale numero enorme di persone. Una soluzione potrebbe essere quella di impiegarle nelle cosiddette „imprese inclusive“, ovvero imprese che si impegnano ad assumere disoccupati di lunga durata, e che potrebbero essere favorite nell‘ottenere appalti pubblici. Katarina Mathernova della World Bank, che ha recentemente presentato uno studio sulla questione, ritiene che sia essenziale risolvere il problema dell‘educazione prescolastica dei piccoli rom, ma questa è ritenuta comunque una soluzione soltanto in una singola area del problema, e non è condivisa da tutti.

Iveta Bihariova, rappresentante dell’associazione Ľudia  (Gente contro il razzismo) crede che il piano proposto abbia una matrice politica che rappresenta una risposta emotiva allo stato emotivo dell‘opinione pubblica. «Non so davvero in che misura o se siamo in grado di condizionare il contenuto del programma pochi giorni prima della sua presentazione pubblica. Se l’intenzione del sig. Pollak di discutere la questione con il terzo settore è genuina, noi vorremmo parteciparvi, ma nella forma di un gruppo di lavoro, e non certo con un tale spettacolo di PR», ha detto la Bihariova alludendo all’utilizzo dei media nel promuovere il piano di Pollak.

Peter Pollak in un campo rom (foto_ndi.org)

(Fonte SRo)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google