Le azioni di Tatry Mountain Resorts negoziabili da ottobre anche a Praga e Varsavia

All’inizio di ottobre le azioni di Tatry Mountain Resorts (TMR) sono state accettate per la negoziazione alla Borsa di Praga, ha annunciato la stessa azienda giovedì scorso, spiegando di aver emesso oltre 6,7 milioni di azioni che saranno negoziate dal 22 ottobre. Tra le ragioni principali per l’ingresso di TMR sulla Borsa di Praga è l’intenzione di stabilirsi sul mercato dei capitali ceco e utilizzare le sinergie nella campagna di marketing rivolta al mercato ceco, come ha detto la PR manager del gruppo, Katarina Sarafinova. La società ha chiesto anche di essere quotata alla Borsa di Varsavia, che se accettata potrebbe iniziare già il 15 ottobre. Le azioni di TMR possono essere in questo momento negoziate solo alla Borsa di Bratislava. La capitalizzazione di mercato della società, che ha assets nel settore alberghiero e di centri turistici (impianti sciistici e parchi acquatici) sugli Alti Tatra, ed è controllata dal gruppo finanziario J&T, attualmente raggiunge circa 290,3 milioni di euro. I profitti dovrebbero raggiungere quest’anno poco meno di 40 milioni di euro con un utile netto superiore di quasi 8 milioni.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.