Anche la finanziaria Salve Group intende entrare sul mercato slovacco dell’energia

Il milionario Peter Kristofovic, proprietario del gruppo finanziario Salve Group attivo nei paesi dell’Europa centro-orientale, sta lanciando attività commerciali nel settore energetico con la creazione di una società chiamata Salve Energy che dovrebbe fornire elettricità e gas a famiglie e imprese, ha scritto oggi il quotidiano economico slovacco Hospodarske Noviny con richiamo in prima pagina. Kristofovic, presidente del CdA del gruppo, ha confermato al giornale di stare testando in queste settimane il modello di distribuzione.

L’azienda intende avvicinare potenziali clienti entro la fine dell’anno, offrendo energia a basso costo, come ha detto Kristofovic, utilizzando il know-how di una società americana che il magnate si è però rifiutato di nominare. A vendere l’energia alla clientela sarebbe in realtà un distributore già attivo sul mercato slovacco quale fornitore di energia alternativo, Slovak Energy.

Il settore energetico è un settore attraente per le imprese, in quanto stabile e con un numero sufficiente di potenziali clienti, ha detto al giornale Michal Misun della società di consulenza Redbaenk. I maggiori gruppi finanziari e capitalisti del Paese quali J&T, Penta e Ivan Kmotrik sono già attivi da qualche tempo nel settore energetico.

(Fonte hnonline.sk)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.