Gli infermieri slovacchi continuano la loro protesta per i mancati aumenti di salario

Gli infermieri e le ostetriche si raccoglieranno in un raduno di protesta davanti alla Corte Costituzionale a Kosice il 10 ottobre con l’obiettivo di «puntare al continuo degrado dello stato del personale infermieristico e la negazione dei loro diritti civili», ha detto Ivana Kvetkova della Camera slovacca degli infermieri e ostetriche.

L’anno scorso il Parlamento ha adottato una legge che stabiliva un aumento dei salari base fino a 923 euro lordi mensili dal 1° aprile di quest’anno. Alcuni ospedali hanno sostenuto che mancavano i fondi per coprire l’aumento e hanno diviso la questione in due parti tra gli infermieri e il personale amministrativo. Gli infermieri lamentano le pressioni esercitate su di loro, e questa estate la Corte Costituzionale ha deciso di sospendere l’efficacia della legge sul loro salario minimo.

I medici ospedalieri che sono andati in sciopero lo scorso autunno con un’azione clamorosa, intanto, sono riusciti ad ottenere due aumenti e ancora lottano per un terzo incremento dal prossimo anno. Gli infermieri ora si sentono discriminati.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google