Peugeot Citroen ferma per tre settimane l’impianto di Trnava causa calo di ordinativi

Il gruppo francese PSA Peugeot Citroen ha informato ieri che avrebbe fermare la produzione di automobili nello stabilimento slovacco di Trnava quest’autunno per 21 giorni a causa della scarsa domanda attuale, una tendenza che dura ormai da 11 mesi e ha già indotto altri produttori a limitare l’orario di lavoro, secondo l’annuncio dato dal portavoce dell’azienda Peter Svec. PSA aveva già sospeso la produzione per 12 giorni nei primi 9 mesi del 2012, mentre lo scorso anno i giorni di chiusura erano stati 39.

Nonostante la sospensione, e i forti tagli al personale attuati recentemente in Francia, la società ha detto che non ha intenzione di licenziare nessuno dei suoi 3.500 dipendenti che nello stabilimento slovacco producono la Citroen C3 e la nuova Peugeot 208.

Il settore automobilistico impiega in Slovacchia circa 72.000 persone e rappresenta il 39% del totale della produzione slovacca.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.