BHS 2012, la superstar Sarah Chang apre il Bratislava Music Festival

Si apre domani con lo Zarathustra di Richard Strauss l’edizione numero 48 del Bratislavské hudobné slávnosti (BHF – Bratislava Music Festival), il festival di musica classica più longevo in Slovacchia, e uno dei più rinomati nell’Europa Centrale. «Vi scongiuro, fratelli, restate fedeli alla terra e non credete a quelli che vi parlano di sovraterrene speranze! Essi sono degli avvelenatori, che lo sappiano o no. Sono spregiatori della vita, moribondi ed essi stessi avvelenati, dei quali la terra è stanca: se ne vadano pure!», così Friedrich Nietzsche nel proemio di “Also sprach Zarathustra. Ein Buch für Alle und Keinen” (in italiano: Così parlò Zarathustra), le cui parole sono accompagnate nella nostra mente da una delle armonie più note tra quelle composte a cavallo tra XIX e XX secolo. Il poema sinfonico che Richard Strauss compose nel 1896 si apre infatti con quella musica resa immortale nella nostra epoca per aver fatto da sfondo all’opera filmica più nota di Kubrik, Odissea nello spazio 2001, che ha sfruttato il suo attacco dall’intenso senso di origine, di creazione, inteso da Strauss quale celebrazione di una nuova era, quella del superuomo nietzschiano.

Ma un’anteprima succosa attende gli spettatori prima dello Zarathustra. Un’altra esecuzione, il concerto per violino e orchestra op.77 di Johannes Brahms, eseguito dalla Slovenská filharmónia diretta da Emmanuel Villaume, avrà come solista Sarah Chang, violinista statunitense nata da genitori coreani, figlia d’arte e precoce talento musicale internazionale. Oggi 32enne, la Chang ha ottenuto molte soddisfazioni nella sua comunque ancor breve carriera. Allieva di alcuni tra i più rinomati violinisti al mondo – basti citare Itzhak Perlman e Shlomo Mintz fra gli altri – già a 8 anni la Chang ha avuto la possibilità di avere audizioni da Muti e Metha. Il suo debutto discografico è avvenuto a 10 anni, e da allora non si è mai fermata, suonando con le orchestre più importanti ed illustri al mondo tra le quali New York Philharmonic, Chicago Symphony, Boston Symphony, Philadelphia e Cleveland Orchestra, Berliner Philharmoniker, Wiener Philharmoniker, e le principali orchestre di Londra. Tra i direttori, Daniel Barenboim, Colin Davis, James Levine, Lorin Maazel, Zubin Mehta, Riccardo Muti, Simon Rattle, Wolfgang Sawallisch. Suona un Guarneri del Gesù del 1717 e usa diversi archi. Nel 2006 la rivista Newsweek la inserì tra le prime 20 donne al mondo, e nel 2008 ha ricevuto il prestigioso Young Global Leader dal World Economic Forum (WEF). È dall’anno scorso ambasciatore artistico degli Stati Uniti.

Con l’apertura di domani nella rinnovata sede storica dell’Orchestra filarmonica slovacca (SF), il palazzo Reduta da poco restaurato dopo tre anni di chiusura, il festival di quest’anno propone fino al 14 ottobre un totale di 26 concerti, con artisti provenienti da 20 paesi. Con nove diverse orchestre straniere e 12 conduttori esteri, la 48esima stagione del festival fa da battistrada alla 64esima stagione concertistica della Filarmonica.

Tra le serate da mettere in nota per gli amanti della musica di qualità vi è quella con i Wiener Philharmoniker, che vengono a Bratislava il 7 ottobre dopo 21 anni, nonostante gli appena 60 chilometri che separano la città da Vienna. I Philarmoniker saranno peraltro diretti dall’italiano Daniele Gatti, che già condusse a Bratislava nel 2008 l’Orchestra del Teatro alla Scala. C’è poi, per esempio, il concerto della Academy of St. Martin in the Fields di Londra il 12 ottobre con il carismatico violinista americano Joshua Bell.

Tutti gli appuntamenti del programma del festival sono visibili a questa pagina del sito della Filarmonica, o anche qui con i prezzi.

(PS)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google