Banche: rivista al ribasso la prospettiva di crescita del PIL per il 2013

Gli analisti bancari slovacchi si sono dimostrati più cauti riguardo alla futura crescita del Paese nel sondaggio periodico svolto dalla Banca Centrale Slovacca (NBS), e la media delle diverse stime oggi palesa un ribasso di 0,2 punti percentuali, rivedendo la prognosi per il prossimo anno al 2,2% del PIL. Nel terzo trimestre di quest’anno l’economia della Slovacchia dovrebbe rallentare all’1,9%, rispetto al 2,8% visto nel secondo trimestre.

Per quanto riguarda l’andamento dei prezzi, le banche commerciali si aspettano un acceleramento dell’inflazione quest’anno, per poi rallentare nel 2013. Le loro stime di settembre per il dato finale dell’inflazione armonizzata per il 2012 è stata rivista al 3,5%.

A inizio mese NBS aveva aggiornato la sua prognosi di crescita per il 2012 dal 2,5% al 2,7%, e il Ministero delle Finanze aveva confermato il suo precedente dato stimato del 2,5%. Sia la Banca Centrale che il ministero sono dell’idea che la crescita di quest’anno beneficerà ancora significativamente dei nuovi progetti avviati nel settore automobilistico, ma questa influenza dovrebbe esaurirsi con l’effetto di un rallentamento dell’economia per la riduzione della domanda estera e l’ancora debole domanda interna.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google