Klub 500 a Fico: vogliamo contribuire a superare le difficoltà di questo momento

In un incontro tra il Premier socialdemocratico Robert Fico e Vladimir Sotak, il capo del Klub 500, l’associazione slovacca che riunisce tutte le imprese con oltre 500 dipendenti, sono stati discussi lunedì temi come il Codice del Lavoro, il risanamento delle finanze pubbliche, il disegno dei fondi comunitari e altri argomenti. Dopo la riunione, il Premier ha espresso la considerazione che il governo è ben consapevole del fatto che il settore delle imprese contribuisce al bilancio dello Stato in modo vitale, e inoltre offre posti di lavoro ai cittadini del Paese. Al momento di elaborare il bilancio dello Stato, ha detto Fico, il governo «pesa come sul bilancino» quanto le misure economiche e finanziarie possono influenzare il contesto imprenditoriale. Secondo lui, anche le grandi aziende dovrebbero essere in grado di cercare risorse dai fondi comunitari.

Vladimir Sotak ha detto che i datori di lavoro sono consci di quanto siano difficili i tempi attuali, e che anche loro vogliono contribuire a risolvere i problemi. Sotak ha comunque osservato come alcuni degli interlocutori delle imprese, come per esempio l’Associazione delle città e villaggi slovacchi ZMOS, dovrebbero rinunciare a loro richieste non realistiche. A suo parere, un grande volume di finanziamenti sono arrivati di recente ai comuni, ma i risultati non sono particolarmente convincenti. Anche a questo proposito, Sotak ha criticato la «notevole burocrazia» esistente nel Paese.

(Fonte Tasr)

(foto hnonline-sk)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.