Figel rinnova l‘invito a Benedetto XVI per visitare la Slovacchia

Durante una sua visita di lavoro a Roma, sabato, il leader del Movimento Cristiano-Democratico (KDH) Jan Figel ha trasmesso ai rappresentanti del Vaticano l’interesse della Slovacchia a ricevere la visita di Papa Benedetto XVI. «Jan Figel ha incontrato il Sottosegretario per i Rapporti con gli Stati monsignor Ettore Balestrero e gli ha trasmesso il desiderio di molte persone slovacche di avere una visita del Santo Padre Benedetto XVI nella nostra terra nel 2013, durante il quale commemoreremo i 1150 anni dall’arrivo dei santi Cirillo e Metodio e i 1700 anni dal rilascio dell‘editto di Milano», ha detto a Tasr il portavoce di KDH, Matej Kovac. L’editto di Milano citato è la proclamazione della libertà religiosa nell’impero romano da parte degli imperatori Costantino I e Licinio.

Figel partì per Roma il 21 settembre per partecipare alla riunione di due giorni dei democristiani e centristi affiliati a CDI (centrista democratico International). Il gruppo vanta più di 100 partiti membri da tutto il mondo e promuove cristiano-democratici valori.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.