Fico garantisce gli obiettivi di deficit: „non avremo bisogno del fondo salva-stati“

Nel „question time“ parlamentare di giovedì 13settembre, il Premier slovacco Robert Fico (Smer-SD) ha detto di garantire personalmente che la Slovacchia manterrà l’obiettivo di tenere il deficit di bilancio di quest’anno al di sotto del 4,6% del PIL, e di ridurre il disavanzo nel 2013 al di sotto del 4% del PIL come da programma. «Preferisco adempiere rigidamente agli obblighi internazionali che abbiamo, perché è l’unico modo che può condurre gradualmente la Slovacchia ad uscire dalla crisi», ha detto Fico, che ha sottolineato di apprezzare il fatto che all’estero si stanno notando gli sforzi della Slovacchia per consolidare le finanze pubbliche, facendo del Paese in Europa un partner credibile.

La Slovacchia, ha assicurato il Primo Ministro, non cercherà e non avrà bisogno di aiuti dal Meccanismo europeo di stabilità (ESM) per un salvataggio. Il suo governo, ha ricordato ai parlamentari, ha avviato un importante progetto di riforma dell’amministrazione statale, che alla fine dovrebbe portare a un risparmio di 700 milioni di euro.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.