Inflazione armonizzata: in agosto ferma ancora al 3,8% in Slovacchia

I prezzi al consumo in Slovacchia, misurati in base all’indice armonizzato dell’Unione Europea (IPCA), sono rimasti invariati nel mese di agosto sia nel confronto annuale che rispetto al mese precedente. Come già si era visto con l’inflazione misurata dall’indice nazionale, anche l’inflazione armonizzata in Slovacchia è risultata la stessa di luglio, al 3,8% annuo, ha annunciato l’Ufficio di Statistica della Repubblica Slovacca venerdì, per il secondo mese consecutivo.

Il tasso di inflazione medio annuo, intanto, nel mese di agosto è stato del 4,1%, e dunque la media degli ultimi 12 mesi è pure rimasta invariata.

In agosto, nel confronto annuale, l‘aumento dei prezzi più intenso è quello nel settore trasporti (+7%), seguono i prezzi nell’istruzione (+6,1%), nella sanità (+6%), cibo e bevande non alcoliche (+4,9%) e beni e servizi diversi (+4,4%). Ancora, sono aumentati nei servizi di alloggio, distribuzione di acqua, luce, gas e altri combustibili (+3,8%), alberghi, bar e ristoranti (3,7%), bevande alcoliche e tabacchi (+2,9%) e ricreazione e cultura (+1,7%).

(Fonte Sita)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.