Occupazione nell’industria slovacca in calo dello 0,8% annuo nel mese di luglio

L’occupazione nel settore industriale in Slovacchia nel luglio di quest’anno è scesa dello 0,8% in termini annuali, come informa l’Ufficio di statistica slovacco, con il numero dei dipendenti diminuito in particolare nella vendita e riparazione di veicoli a motore (-5%), nelle costruzioni (-3,6%), nei trasporti e stoccaggio (-1,6%), nel commercio al dettaglio (-1,4%) e nel commercio all’ingrosso (-0,8%).

Al contrario, l’occupazione è cresciuta nel settore dei servizi di mercato selezionati (+11,3%), nel comparto IT e telecomunicazioni (+8,5%), alloggio (+1,8%) e ristoranti e pub (+0,9%).

Nei primi sette mesi di quest’anno hanno lavorato nell’industria in media 497.800 persone. Il settore costruzioni impiega 165.800 persone, 151.800 hanno lavorato nella vendita al dettaglio, 139.000 nei servizi di mercato selezionati e 109.200 nel settore dei trasporti e stoccaggio.

L’occupazione è salita, rispetto ai primi sette mesi del 2011, del 10% nei servizi di mercato selezionati, del 4,5% nelle attività di informazione e comunicazione, dell’1,8% nei servizi di alloggio, e dello 0,9% in ristoranti e pub. È diminuita invece nella vendita e riparazione di autoveicoli del 4,7%, nel settore delle costruzioni del 4,1%, nei trasporto e stoccaggio del 3,2% e nel commercio al dettaglio dell’1,1%.

(Fonte Sita)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.