Chiude l’ufficio ONU per i rifugiati in Slovacchia, la competenza passa a Budapest

L’Ufficio di collegamento a Bratislava del Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) cesserà di esistere, nonostante un numero crescente di rifugiati in Slovacchia. Sarà l’ufficio di Budapest che se ne occuperà a partire da gennaio, secondo le informazioni del quotidiano Pravda. La decisione è stata presa dall’agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite per l’Europa centrale a Budapest.

Sarebbe utile avere un ufficio in ogni paese, ha detto al giornale il rappresentante regionale dell’UNHCR per l’Europa centrale, Gottfried Koefner, ma è necessario fare i conti con le risorse a disposizione. La Slovacchia ha avuto, sul lungo periodo, un numero di richiedenti asilo piuttosto basso. I ministero degli Interni e degli Esteri slovacchi hanno accettato la decisione senza serie riserve, ma le organizzazioni non governative che collaborano con l’UNHCR hanno espresso delle perplessità.

(Fonte Pravda)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google