Min.Lavoro, AmCham evidenzia al Sottosegretario Ondrus le pecche nel Codice del Lavoro

La Camera di Commercio Americana in Slovacchia (AmCham) ha una serie di riserve per quanto riguarda il progetto di modifica del Codice del Lavoro che sarà discusso alla prossima sessione del Parlamento slovacco. In una riunione con il Sottosegretario al Ministero del Lavoro, Branislav Ondrus, il rappresentante di AmCham Branislav Sebo, direttore generale di IBM Slovakia, ha specificato le obiezioni degli imprenditori statunitensi in particolare sulle limitazioni di definiti contratti di lavoro a termine, del lavoro straordinario, dei cosiddetti flexi-account e sul rafforzamento della posizione dei sindacati, come ha detto lo stesso Sebo dopo l’incontro.

Secondo lui, queste sono aree molto importanti, che nel complesso influenzano le decisioni delle imprese. Sebo afferma che il Codice del Lavoro è uno dei documenti chiave che determina come le aziende operano sul mercato slovacco.

Il Sottosegretario Ondrus, consapevole del fatto che alcune delle modifiche del Codice del Lavoro provocheranno un aumento dei costi per le aziende, ritiene però che l’impostazione data dal ministero sull’aumento dei costi non dovrebbe né sopprimere, né «ridurre la competitività delle imprese», ma anzi, l’emendamento potrebbe avere un impatto positivo sull’economia nel suo complesso, in particolare aumentando il reddito disponibile delle famiglie.  Bisogna spingere i consumi delle famiglie, ha detto, che sono «uno dei fattori che possono contribuire a sostenere e accelerare la crescita economica».

(Fonte Sita)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.