Sondaggio: Smer vincerebbe ancora le elezioni con il 43%, SDKU si rianima con l’8%

Il partito al governo, Smer-SD, avrebbe di nuovo vinto le elezioni politiche con una forte percentuale di consenso, come dimostra l’ultima indagine dell’agenzia Polis, realizzata tra agosto e settembre in esclusiva per il camale televisivo all-news TA3. Il partito del Primo Ministro Robert Fico avrebbe raccolto il 43,6% dei voti, un dato simile a quello ottenuto alle recenti elezioni di marzo, soltanto leggermente inferiore, che avrebbe garantito la presenza in Parlamento di 80 deputati Smer.

È però dietro ai socialdemocratici che il sondaggio mostra le sorprese: Gente Ordinaria e Personalità Indipendenti (OLaNO), il movimento di Igor Matovic, sale di una posizione e risulta il secondo partito – il primo dell’opposizione – con l’8,8% dei voti, e SDKU-DS, dopo il forte crollo di adesione di marzo che lo ha portato a richiare di sparire dal panorama parlamentare, avrebbe il sostegno dell’8,1% degli intervistati, portandosi così al secondo posto.

Il Movimento Cristiano-Democratico (KDH), che oggi gode della leadership nel centrodestra quale primo partito di opposizione, sarebbe in contrazione al 7,9%. Most-Hid ha il supporto del 7% degli intervistati e i neoliberali di Libertà e Solidarietà (SaS) portano a casa il 6,5%.

Ancora fuori dall’arco costituzionale sono i partiti SNS (nazionalista) e SMK (etnico ungherese) con un 4,8% per entrambi. Chiude la lista degli “ex” il partito LS-HZDS del tre volte Primo Ministro Vladimir Meciar, del quale tanto si parla in questi mesi per i vent’anni dalla separazione della Cecoslovacchia della quale fu un protagonista, che non avrebbe superato l’1,8% degli elettori.

I risultati del sondaggio, secondo i 1.266 intervistati nel sondaggio telefonico realizzato tra il 27 agosto e il 1° settembre, sono stati calcolati in base al 57% delle risposte. Degli altri, un 20% non sarebbe andato alle urne e un altro 21% si è detto indeciso su chi votare. Nell’indagine non è stato incluso il nuovo partito di Daniel Lipsic, “Nuova Maggioranza”, creato appena una settimana fa dopo la sua fuoriuscita da KDH.

(Fonte Sita)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.