Nuove locazioni industriali in Slovacchia, 48.000 mq nel secondo trimestre

Nel secondo trimestre del 2012 sono risultati affittati in Slovacchia con nuovi contratti circa 48.000 mq di moderni spazi industriali, un aumento rispetto al trimestre precedente, causato soprattutto dalla proroga di contratti di locazione scaduti, leggiamo sul sito specializzato property-magazine.eu. Per quanto riguarda i contratti nuovi, si è trattato di operazioni per una superficie di circa 14.500 mq. Non si sono registrati, nel corso del secondo trimestre, completamenti di costruzioni di spazi industriali per l’affitto che sono in corso, come conferma un’analisi statistica di Cushman & Wakefield.

Le superfici non affittate nei primi tre mesi del 2012 in Slovacchia sono risultate circa al 3,6% del totale degli spazi industriali in affitto, un dato in leggero calo rispetto agli ultimi due trimestri. Il decremento sarebbe causato in particolare dal mancato completamento di nuovi capannoni. Le nuove costruzioni, iniziate nel quarto trimestre del 2011 e nel primo trimestre del 2012 nelle regioni di Bratislava, Kosice e Zilina, porteranno ad aumentare di nuovo il tasso di spazi vacanti, che sarà naturalmente dipendente dalla domanda delle imprese.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.