Anche la Slovacchia partecipa alle spese della nuova sede NATO a Bruxelles

La Slovacchia dovrebbe contribuire entro il 2017 con un ulteriore pacchetto di 7.360.000 euro per la costruzione della nuova sede della NATO in Belgio, è scritto in una proposta presentata per una prossima sessione di governo, pubblicata da Tasr.

I fondi per tale iniziativa proverranno dal bilancio del Ministero degli Affari Esteri come parte dei contributi alle organizzazioni internazionali. Dei costi complessivi per 10.750.000 euro, la Slovacchia ha finora speso 3,39 milioni. Altre spese sono attese provenire dalla rappresentanza slovacca alla NATO.

L’attuale sede della NATO fu costruita nel 1967 per i 15 stati membri originali, mentre oggi ne ha 28 membri. La Slovacchia, già al tempo del processo per la sua adesione all’organizzazione atlantica, si era impegnata a contribuire alla costruzione della nuova sede.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.