A fine luglio i profitti delle banche slovacche crollano di quasi il 35%

Il settore bancario della Slovacchia ha registrato un utile imponibile di 321,7 milioni nei primi sette mesi 2012; secondo i dati della Banca Centrale (NBS), si tratta di un calo del 34,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. NBS ritiene che i proventi del settore non possono tornare ai livelli pre-crisi, anche a causa delle maggiori imposte.

Il settore finanziario, dice la banca in un rapporto, è stato già tassato più che in passato, e con il governo attuale non andrà meglio, dato che il Premier Robert Fico ha predisposto tra le misure di risanamento una tassa straordinaria sulle banche.

Secondo i dati preliminari, l’utile tassato dello scorso anno nel settore bancario è aumentato di circa un terzo a quasi 672 milioni, ma secondo l’Associazione Bancaria Slovacca (SBA), una componente importante degli utili delle banche erano proventi una tantum. Sottraendo questi, l’utile netto del settore bancario lo scorso anno è stato di circa 503 milioni, in linea con il 2010.

(Fonte Slovensky Rohzlas)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google