RTVS: Il direttore Mika chiede un aumento del canone per i telespettatori

Il nuovo direttore generale della radio-televisione di Stato (RTVS), Vaclav Mika, ha proposto un aumento del canone all’ultima sessione del Consiglio di gestione di RTVS giovedì scorso. Appena a inizio agosto il governo aveva approvato un disegno di legge per il mantenimento del livello attuale dei canoni a 4,64 euro al mese, una misura che era prevista atterrare in Parlamento nel mese di ottobre. Si trattava comunque di una novità a prescindere, considerando che il governo Radicova aveva invece abolito il canone, stabilendo il finanziamento dell’ente con una quota del bilancio dello Stato a partire dal 2013. Smer ha invece voluto riportare le cose a come stavano prima, mantenendo l’idea del canone a carico dei cittadini che posseggono un televisore.

Mika, che è stato per molti anni direttore di TV Markiza, il canale televisivo (privato) che ha la maggior audience in Slovacchia, vorrebbe vedere un aumento del canone, che permetterebbe a RTVS di migliorare la sua programmazione televisiva. RTVS aveva raccolto 74 milioni di euro in canoni lo scorso anno.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google