Konvergencie: il festival della musica colta nella sua forma multipla

Il Festival internazionale di musica (da camera) Konvergencie (in italiano, naturalmente, Convergenze) è ormai parte fissa del panorama di musica “seria” in Slovacchia. Arrivata alla sua tredicesima stagione a Bratislava, la rassegna presenta opere musicali e artisti particolari senza porre barriere o limiti di genere o di stile, e i concerti hanno la peculiarità di tenersi con atmosfera informale in locali non tradizionali, non pensati per la musica quanto piuttosto per mostre d’arte o di architettura, o costruzioni adibite al culto. E proprio non ponendo delimitazioni di genere, il festival  combina modi e specie musicali a tutta apparenza inconciliabili: sono infatti in programma performance di musica classica antica e contemporanea, jazz, improvvisazione, musica sperimentale e molto altro.

Parte integrante della rassegna fin dai suoi esordi, e anche quest’anno, sono una serie di artisti che eseguono interpretazioni soliste o in duo, con tipiche atmosfere intimiste che sono un po’ la chiave di Konvergencie. Ma ci sono anche complessi, tra i quali spicca, per le eccezionali virtù qualitative e notorietà internazionale, The Hilliard Ensemble, formazione britannica molto nota nel settore della musica vocale antica (un gruppo con questo nome esiste da quasi quarant’anno) che a Bratislava si presenterà accompagnata dalla violinista francese Muriel Cantoreggi. Un appuntamento speciale per il pubblico locale è anche il progetto Zelena Posta, che vede insieme dal vivo per la prima volta dal 1972 (quando uscì un LP leggendario con lo stesso nome) i due musicisti slovacchi Marian Varga e Pavol Hammel.

 Konvergencie 2012

Una dedica speciale viene fatta da Konvergencie 2012 a John Cage, del quale cade quest’anno – il 5 settembre – il 100° anniversario dalla nascita, oltre che il 20° dalla morte. In quella data, si terrà dunque un anticipo, una sorta di pre-inaugurazione della rassegna con un Cage-Event, concerto e mostra dal nome “Cage – 100 anni dopo”, oltre ad un altro concerto dal nome Cage full of music il 20 settembre.

John Cage, tra le maggiori personalità dell’arte (non solo musicale) moderna, con il suo approccio aperto e non convenzionale ha influenzato una interra generazione di artisti in tutto il mondo. Scomparso il 12 agosto 1992, Cage si era esibito poche settimane prima al ‘Festival della nuova musica’a Bratislava.

Il programma del festival scaricabile in PDF .

Maggiori informazioni sul sito Konvergencie 2012: http://konvergencie.sk.

Biglietti da 4, 8 e 25 euro (solo per l’Hilliard Ensemble)

(Pierluigi Solieri)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google