Credito: oltre 6mila euro di debito per ogni slovacco, il 7% in più di un anno fa

Nel primo semestre 2012 gli istituti bancari in Slovacchia hanno concesso nuovi prestiti alle famiglie per quasi 2,5 miliardi di euro, un «volume di tutto rispetto ma che è sotto dell’11% rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno», ha commentato l’analista Eva Sadovska di Postova Banka, come citata da Sita. Questo sviluppo, dice la Sadovska, è dovuto ai nuovi prestiti per la casa, che hanno raggiunto 1,7 miliardi di euro, in calo dell’11% su base annua. I prestiti al consumo, al contrario, hanno visto una crescita dell’8%, con 600 milioni di euro concessi agli slovacchi sotto forma di nuovi prestiti al consumo.

L’analista osserva che i consumatori slovacchi fanno ricorso al prestito in maniera eccessiva, anche se non sempre per “trasformare un sogno in realtà”. «Molti prendono un nuovo prestito solo quando hanno bisogno di rifinanziare un vecchio prestito in scadenza», ha spiegato la Sadovska. Al 30 giugno 2012, ogni slovacco economicamente attivo ha a suo carico in media un debito di 6.252 euro nei confronti delle banche. Appena un anno fa il calcolo dava questo valore a 5.843 euro, ha rimarcato.

I dati lasciano intravedere, tuttavia, un miglioramento nel numero di prestiti non rimborsati. Oggi sono scesi al 4,2% in valore i prestiti a rischio che non ottengono un rimborso, in calo rispetto a un anno fa di 0,4 punti percentuali.

Il totale ammontare di prestiti concessi alle famiglie in Slovacchia è pari a 16,9 miliardi alla fine di giugno di quest’anno. Si tratta di una crescita dell’8,4% in confronto al giugno 2011.

(Fonte Sita)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google