Ministero della Giustizia: ammorbidire le sanzioni per i consumatori di marijuana

Le pene per chi fa uso di marijuana in Slovacchia potrebbero essere ridotte, in un non lontano futuro. Il Ministero della Giustizia starebbe analizzando la questione in tal senso, ha detto venerdì il Segretario di Stato ala Giustizia Monika Jankovska. Non siamo ancora alla stesura di una normativa più morbida, ha detto, ma stiamo rivalutando possibili mitigazioni del codice per i consumatori delle cosiddette droghe leggere.

«La pratica dimostra che le pene applicate attualmente, in molti casi criminalizzano inutilmente i giovani, distruggendo il loro futuro e contribuendo al sovraffollamento delle carceri. È necessario dunque valutare delle modifiche in questo campo», ha detto la Jankovska. Non intendiamo nemmeno essere talmente irresponsabili da depenalizzare completamente la marijuana, ha specificato il Sottosegretario, dati gli effetti negativi dell’uso delle droghe leggere che sono stati dimostrati.

Nel compresso, il ministero pensa di introdurre sanzioni alternative per i consumatori di marijuana, considerando che «la detenzione dovrebbe essere disposta solo per i trafficanti di droga, e non per i consumatori, che hanno invece bisogno di aiuto piuttosto che di punizione», ha detto la Jankovska.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.