Energia: Bratislava, Praga e Budapest avranno un mercato comune dell’energia elettrica

Slovacchia, Repubblica Ceca e Ungheria integreranno i loro mercati dell’energia elettrica nel settembre di quest’anno, allargando il mercato comune già esistente dal 2009 tra i due stati slavi. Si tratta di un altro passo verso la formazione di un mercato europeo interno dell’energia elettrica. La sperimentazione con gli operatori di mercato ha avuto inizio già nel mese di agosto, e se tutto andrà bene il lancio del progetto sarà l’11 di settembre. «Significa che le domande e offerte scambiate il giorno prima dagli operatori registrati nei tre paesi saranno congiuntamente scambiate fino a raggiungere la capacità transfrontaliera disponibile senza la necessità di avere prenotato la capacità transfrontaliera attraverso un’asta tra Slovacchia ed Ungheria», ha spiegato SEPS, il gestore della rete slovacca.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.