Conferenza episcopale: solo il 60% delle proprietà delle chiese è stato restituito

Mentre la Chiesa cattolica ceca ha ricevuto beni in restituzione dallo Stato per un valore di tre miliardi di euro, e riceverà altri due miliardi in compensazione per le proprietà che non si possono rendere, secondo un progetto di legge non ancora approvato, dice un articolo di Sme pubblicato lunedì, le chiese in Slovacchia affermano di aver recuperato dallo Stato il 60% di ciò che dicono appartenere loro, ma non è chiaro a questo punto a quante altre proprietà avrebbero ancora diritto. Quantunque i governi passati hanno più volte sollecitato a fare il punto della situazione, le chiese non hanno rivelato le proprietà che possiedono o le terre, boschi, edifici e altri beni che ritengono appartengono a loro e che cercano spesso di riconquistare dallo Stato tramite i processi di restituzione.

Il portavoce della Conferenza Episcopale Slovacca (​​KBS) Jozef Kovacik ritiene che il 60% è una cifra reale e non solo un’opinione, ma non ha fornito al giornale dati sulle rivendicazioni di proprietà delle parrocchie.

Secondo gli storici Peter Soltes e Ingrid Kusnirakova dell’Istituto Storico dell’Accademia Slovacca delle Scienze (SAV), le proprietà della Chiesa non possono nemmeno essere quantificate, come hanno dichiarato al giornale.

Per quanto riguarda i terreni agrari e forestali, i dati sui recuperi delle chiese sono disponibili. Fino alla fine dello scorso anno il Fondo terriero slovacco aveva ritornato agli enti religiosi 418 chilometri quadrati di terreno agricolo, in particolare alla Chiesa cattolica romana. La società statale Lesy SR, da parte sua, aveva restituito circa 688 chilometri quadrati di foreste.

Le chiese in Slovacchia, e così i singoli enti religiosi, si sono visti espropriare i propri beni nel periodo post-1948, da parte del nuovo Stato comunista. Solo nel gennaio del 1994 fu approvata una legge per la mitigazione delle ingiustizie per alcune proprietà, legislazione che è stata la base per la restituzione delle proprietà delle chiese che sono passate allo Stato dal maggio 1945 al gennaio 1990. Nel maggio 2005 è entrata in vigore la legge sulla restituzione delle proprietà di beni immobili delle chiese.

(Fonte Sme)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google