Occupazione: in Slovacchia il maggior numero di disoccupati di lunga durata nella UE

La Slovacchia è, tra gli stati membri UE, quello con il più alto numero di disoccupati di lungo periodo, cioè di coloro che sono senza lavoro da oltre 12 mesi, quota che ha raggiunto ormai il 67,8%, secondo un’analisi emessa da Postova Banka e riportata da Tasr. «In nessun altro paese [UE] c’è una percentuale di disoccupati di lunga durata superiore al 60%», ha detto Eva Sadovska, analista. Dopo la Slovacchia, in questa non invidiabile classifica, vengono l’Irlanda (59,4%), e l’Estonia (56,8%).

Dal rapporto risulta inoltre che, delle quattro macro-regioni slovacche, ben tre sono tra le dieci peggiori regioni per disoccupazione di lunga durata in Europa. Solo le regioni d’oltremare della Francia (Guadalupa, Guyana francese e Martinica) hanno fatto peggio della Slovacchia occidentale (esclusa Bratislava) e orientale, arrivate quarta e quinta in questa speciale lista nera.

(Fonte Postova Banka)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.