Il Parlamento slovacco approva il Terzo pacchetto energia UE

I deputati slovacchi hanno approvato ieri due leggi necessarie per arrivare al recepimento nella legislazione nazionale del Terzo pacchetto di liberalizzazione dell’energia dell’Unione Europea, che dovrebbe entrare in vigore dal 1° settembre. L’introduzione del pacchetto dovrebbe migliorare la situazione per i consumatori di energia. Le nuove leggi in materia di energia, per esempio, permetteranno ai consumatori di cambiare il fornitore di energia elettrica o gas entro tre settimane e senza pagare alcun costo. Possono poi recedere dal contratto entro 14 giorni lavorativi successivi alla firma.

Le nuove leggi daranno il diritto ai consumatori di recedere da un contratto di fornitura in caso di variazione del prezzo per elettricità o gas, o di altre condizioni contrattuali, e la modifica introduce una nuova definizione del termine “consumatore di elettricità vulnerabile”, ovvero di una persona la cui vita dipende dalla fornitura di energia elettrica o gas naturale.

Le modifiche alla legge in materia di energia e la legge sulla regolamentazione delle industrie di rete dovevano originariamente essere approvate lo scorso marzo, ma i deputati SDKU non avevano sostenuto le misure preparate dall’allora Ministro dell’Economia Juraj Miskov (SaS).

(Fonte Sita)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.